Riequilibrio Energetico

RIEQUILIBRIO E RICENTRAGGIO DEI CORPI SOTTILI E DEL PIANO HARICO

Cos'è: Si tratta di unire una tecnica di “riallineamento energetico” che viene fatta da parte dell’operatore, tramite la sua sensibilità sottile, con la partecipazione attiva del cliente che potrà esprimere le sensazioni e soprattutto le intuizioni percepite durante il trattamento.

Eseguita la prima fase di riallineamento spesso il cliente entra in uno stato di rilassamento profondo ove percepisce la sacralità di tutto il suo essere, l’amore e la comprensione della sua parte umana.

Questo metodo personale, deriva dall'insieme di oltre venticinque anni di apprendimento delle varie discipline energetiche intraprese con più insegnanti, in particolare dalla ricerca delle antiche conoscenze che avevano gli Egizio-Esseni unito all'ascolto empatico e sostegno tramite il counselling integrale. 

 

Ciò a cui si può arrivare: Questo percorso porta già dalle prime sessioni, ad un aumento della forza vitale, a un allentamento dello stress migliorando la qualità del sonno. A volte migliora anche la postura (anche se non si lavora direttamente sul corpo). 

I livelli di consapevolezza a cui si può arrivare dipendono unicamente dalla persona, dalla sua sensibilità o dal suo bisogno in quel momento. L'obbiettivo è quello di allineare e riequilibrare tutti i campi energetici, da quello più denso legato al fisico, a quello più sottile che governa il campo emotivo.

Questo porterà oltre ad un equilibrio energetico e ad un rinforzo del campo aurico, un nuovo stato di consapevolezza e quindi la possibilità di apporre quei cambiamenti a volte necessari per mantenere un benessere stabile.

Gli effetti del riequilibrio potrebbero essere da un semplice sollievo di un dolore fisico fino alla comprensione profonda del proprio disagio. 

 

Una migliore centratura porterà a una chiara visione del mondo presente, le informazioni e le situazioni che arrivano dall'esterno potranno così essere valutate in maniera più lucida rimanendo ancorati al proprio centro senza esserne destabilizzati e poterli affrontare con consapevolezza.

 

Contatto terapeutico nel riequilibrio vibrazionale
Contatto terapeutico nel riequilibrio vibrazionale

Il corpo umano è un complesso sistema di cellule, atomi e molecole tenute insieme da una fitta rete di sistemi energetici conosciuti da millenni dalla medicina tradizionale cinese, indiana, dagli antichi Egizi e dagli Esseni. La nostra salute fisica, psichica e il nostro benessere globale, dipendono dall'equilibrio e dalla libera circolazione di questa energia nel corpo.

Attraverso la lettura energetica dei Nadi, Chakra, del  livello Harico e del campo energetico emanato da essi, e la pratica del loro riequilibrio, si arriva ad una nuova consapevolezza di sé e dell’equilibrio sottile esistente tra anima e corpo.

I trattamenti possono essere fatti anche sugli animali adattandoli al loro sistema energetico e nel rispetto delle loro esigenze.

 

 a)      Riallineamento energetico

Serve a riallineare e riarmonizzare i chakra e quindi il corpo eterico, emotivo, mentale e astrale con la tecnica Egizio-Essena*.

Nella prima fase c'è "l'armonizzazione" per creare il campo energetico tra l’operatore e il cliente. Avviene tenendo la mano della persona, che sarà comodamente sdraiata sul lettino, creando così una profonda connessione empatica.

Il trattamento può avvenire tramite il tocco della mano su alcuni punti o rimanendo a una certa distanza dal corpo fisico. In alcune fasi viene utilizzato un cristallo o un suono emesso dalla voce.

 

b)     Trattamento vibrazionale harico

La tecnica prende spunto dalle informazioni acquisite nel testo di Barbara Ann Brennan Luce Emergente. Il termine harico è stato da lei scelto poiché è il livello nel quale si trova il centro di potenza che i giapponesi chiamano hara.

Serve ad allineare tre punti presenti lungo questa ipotetica linea che attraversa il corpo e che si trova a un livello ancora più sottile rispetto a quello dei chakra.

Il livello harico  costituisce il fondamento su cui si basa l’aura. Trovandosi ad un livello ancora più “sottile” rispetto al campo energetico dell’aura ne influenza i chakra come questi a loro volta influenzano il corpo fisico. Così avviene che i corpi più sottili influenzano quelli meno sottili, fino a quello più grossolano del corpo fisico; agendo a questo livello si andrà ad agire sull’Essenza.

 

   c) Trattamento Egizio-Esseno*

è una tecnica insegnata da Daniel Meurois Givaudan che deriva dagli antichi Esseni il cui obiettivo è quello di riportare l’essere al fluire della propria corrente vitale. Nella mia formazione ho seguito per oltre dieci anni vari insegnanti di trattamenti Egizio-Esseni fino ad ottenere la sensibilità necessaria per individuare dove le correnti bioplasmatiche dell’individuo sono interrotte e ripristinarle.

Il concetto fondamentale è la dimensione sacra dell’essere umano, la necessaria trasformazione una volta che i canali energetici sono di nuovo aperti e in armonia, avverrà da sé.

La dimensione fisica è vista come anello conclusivo della catena della Creazione; la materia densa rappresenta il primo gradino della scala attraverso la quale l’uomo può risalire verso il sottile.

 

In pratica si tratta di una lettura dei corpi sottili e di un ripristino delle correnti vitali tramite l’uso dell’energia delle mani e del suono con una partecipazione attiva del cliente che entrerà in contatto profondo con se stesso. 

____________________________________________________

 

Come avviene una seduta: 

La persona che riceve il trattamento sarà molto presente e partecipe a ciò che emergerà, verrà aiutata a ricollegarsi con le proprie parti dimenticate e ad avere informazioni/consapevolezze sulle cause del proprio disagio ma anche un contatto profondo con la propria essenza. Molta importanza viene data alla fase di ascolto per dare la possibilità alla persona di verbalizzare ciò che prova e per fissare le comprensioni a cui lui stesso è arrivato.

 

E' preferibile che la persona indossi vestiti comodi e di fibre naturali di colore chiaro.

Non è un massaggio.