Tapping EFT per Animali

Tapping EFT Animali
Tapping EFT Animali

Il tapping EFT è una tecnica scoperta negli anni '90 da Roger Callahan e poi semplificata da Gary Craig e in seguito da Steve Weels.

Coniuga l'antica saggezza cinese dei meridiani tramite la stimolazione di agopunti (tapping)con la focalizzazione mentale. Porta da subito sollievo a dolori e stress e può essere utilizzata per creare cambiamenti. Oltre che su di sè, si può applicare anche ai propri animali da compagnia.

 

Nella foto sopra ci sono di alcuni punti sugli animali. Oltre a tutti i punti sulla testa, sul petto e sul fianco come nell'uomo, aggiungeremo i punti ai lati dell'attaccatura della coda. Questo è un punto che tralartro piace molto.

Come si esegue: si può picchiettare nel metodo classico del tapping o docemente si può accarezzare l'animale soffermando si nei punti.

La focalizzazione: su di noi nell'EFT classico ci si focalizza con frasi costruite per ricercare la causa del malessere. La stessa cosa è per l'animale ma con un linguaggio più semplice. Non è importante se l'animale non capisce quello che stiamo dicendo ma gli arriverà la vosrtra intenzione.

 

TAPPIN SURROGATO

C'è un altro modo di fare il tappin agli animali, soprattutto a quelli feroci o troppo spaventati per poterli toccare ed è la maniera surrogata.

In pratica faccio tapping su di me immaginando di farlo sull'animale.

Il Tapping surrogato si basa sul principio della connessione universale.

Siamo tutti fatti di particelle collegate. Quando ti immedesimi in qualcun'altro e fai tapping su te stesso, stai creando cambiamenti energetici influenzando l'energia dell'altro trascendendo il tempo e lo spazio.

Funziona solo per il massimo bene dell'altro e solo se si è in collegamento tramite l'energia del cuore.

 

ESPERIENZE

Ho seguito gatti aggrassivi e traumatizzati che con poche sedute di tapping sono tornati rilassati e hanno ricominciato a cercare il contatto e le carezze. Gatti e cani che facevano disastri in casa si sono tranquillizzati superando il trauma di abbandono. Altri animali schivi hanno ripreso fiducia nell'umano. Altre volte ho applicato il tapping per alleviare un dolore o una limitazione nel movimento articolare.

Ma la cosa più sorprendente è che ogni volta il custode dell'animale a sua volta scopre qualcosa di se stesso trovando una correlazione con il suo stato d'animo e la radice profonda del problema. Gli animali sono il nostro specchio!

 

COME AVVIENE LA SEDUTA: Chi è pratico del tapping su se stesso non avrà difficoltà a collegarsi con il proprio animale e fare tapping surrogato o tapping diretto sull'animale. Per chi non ha tanta esperienza o per chi ha difficoltà a capire i risvolti del problema può chiedere un mio intervento contattandomi via mail o tel per un appuntamento telefonico in videochiamata o di persona.

info@stefaniascarabelli.com o wup al 335.302.181